altmarius

cultură şi spiritualitate

Venerdì Santo, Francesco celebra la Passione e la Via Crucis

Via Crucis al Colosseo - OSS_ROM

Via Crucis al Colosseo - OSS_ROM


La Chiesa fa memoria e rivive lungo il Venerdì Santo le ore del sacrificio di Cristo. Due, come di consueto, sono gli appuntamenti che vedranno in questo giorno protagonista il Papa. Alle 17 Francesco sarà nella Basilica di San Pietro per la Celebrazione della Passione del Signore, con la riflessione offerta da padre Raniero Cantalamessa. Poi, alle 21.15, di fronte alle arcate del Colosseo per il rito della Via Crucis in diretta mondovisione, guidato con la folla dalle meditazioni del cardinale arcivescovo di Perugia, Gualtiero Bassetti. Il servizio di Alessandro De Carolis:

 

Il confronto tra il Giusto e il giustiziere. Comincia così la storia che racconta ogni Via Crucis. Gesù contro Barabba e in mezzo Pilato, l’uomo che “arriva, forse, fin sulla soglia della verità” ma “sceglie di non varcarla”, perché “tra la vita e la verità, sceglie la propria vita” e “tra l’oggi e l’eternità, sceglie l’oggi”, come scrive il cardinale Gualtiero Bassetti nelle sue meditazioni per la Via Crucis al Colosseo di quest’anno.

L’“immane prezzo”
È la storia di ogni Venerdì Santo, che passa di pietra in pietra la Via Dolorosa, e per 14 volte si ferma a pregare e a pensare all’“immane prezzo” pagato dal Figlio di Dio per riscattare i figli degli uomini, disse lo scorso anno Papa Francesco al termine del rito al Colosseo:

“In te venduto, tradito e crocifisso dalla tua gente e dai tuoi cari, noi vediamo i nostri quotidiani tradimenti e le nostre consuete infedeltà (...) Nel tuo viso schiaffeggiato, sputato e sfigurato, noi vediamo tutta la brutalità dei nostri peccati (...) Nel tuo corpo scarnificato, squarciato e dilaniato, noi vediamo i corpi dei nostri fratelli abbandonati lungo le strade, sfigurati dalla nostra negligenza e dalla nostra indifferenza”. (Papa Francesco, Via Crucis al Colosseo – 3 aprile 2015)

Fece rumore l’espressione che usò il Papa, “silenzio complice”, la cortina dietro la quale si consumano continuamente le persecuzioni contro i cristiani senza che spesso nessuno muova un dito. Ma tutta la liturgia dissemina lungo le ore del Triduo istanti che scuotono l’inerzia e i compromessi che si stratificano sulla fede durante un anno. Per esempio, non lascia indifferenti, durante la celebrazione della Passione in San Pietro, la figura del Papa che si prostra faccia a terra, così simile a quella di Gesù con la faccia per tre volte tra i sassi e la polvere che portano fino al Golgota.

Credere sempre nel perdono di Dio
Ma tutto, in quei metri e in quei minuti di strazio fino all’ultimo respiro sulla Croce, racconta anche una storia di amore, immane quanto il prezzo del sangue. “L’uomo che cade, e che contempla Dio che cade – scrive ancora il cardinale Bassetti – è l’uomo che finalmente può ammettere la propria debolezza e impotenza senza più timore e disperazione”, proprio perché Dio “l’ha provata” nel suo Figlio:

“Insegnaci che il Venerdì Santo è strada verso la Pasqua della luce; insegnaci che Dio non dimentica mai nessuno dei suoi figli e non si stanca mai di perdonarci e di abbracciarci con la sua infinita misericordia. Ma insegnaci anche a non stancarci mai di chiedere perdono e di credere nella misericordia senza limiti del Padre”. (Papa Francesco, Via Crucis al Colosseo – 3 aprile 2015)


Vizualizări: 75

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

2 state au peste 20,000  clickuri (Italia,  Germania)

1 stat are peste 10.000 clickuri (Franta)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

 

Website seo score
Powered by WebStatsDomain

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic Ian 24.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor