altmarius

cultură şi spiritualitate

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

martedì 24 gennaio 2017

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

E' stato sottoscritto martedì 24 gennaio a Perugia, dal primo cittadino del capoluogo di regione Andrea Romizi e dal sindaco Giuseppe Germani, il protocollo d’intesa per la presentazione della candidatura unitaria nella Heritage List Unesco delle “Spur – città etrusche” (Spur è il termine etrusco che significa “città”). Presenti, gli Assessori alla Cultura dei due Comuni, Maria Teresa Severini ed Alessandra Cannistrà e, per il Comune di Orvieto, i Consiglieri comunali con delega Unesco, Alessandro Vignoli e Roberta Cotigni.

Come è noto, infatti, Perugia e Orvieto hanno i requisiti necessari per essere inserite nel patrimonio Unesco, caratterizzate, rispettivamente da una cinta muraria senza eguali (Perugia) e dall’essere stata sede del santuario federale della Dodecapoli (Orvieto). Il Protocollo d’Intesa, fa seguito agli atti istituzionali del 30 dicembre 2015, attraverso i quali, preso atto del superamento del progetto “Città etrusche della Dodecapoli”, è stato avviato un nuovo percorso finalizzato alla candidatura unitaria ed orientato verso la valorizzazione di quelle città uniche in quanto sede di monumenti straordinari, nonché espressione dei valori della cultura etrusca.

Le due città, quindi, saranno a fianco in questo percorso che partirà con uno studio preliminare per individuare le altre città da coinvolgere nel progetto, con l’intento di essere incluse nella “tentative list” italiana dei siti da inserire nel patrimonio dell’Unesco. L’iniziativa – come è ricordato nello stesso Protocollo d’Intesa - rappresenta uno straordinario atto di civiltà per il nostro Paese, in quanto volta a tutelare le testimonianze etrusche nel millenario processo storico dell’occidente, segnalandole attraverso il riconoscimento che offre l’Unesco con la sua dichiarazione di “Patrimonio dell’Umanità”.

“La firma del protocollo d’intesa con il Comune di Orvieto è un importante tassello nel processo di candidatura Unesco su cui l’amministrazione comunale lavora già da tempo – ha detto il Sindaco di Perugia, Andrea Romizi - crediamo molto in questo progetto e sull’identità etrusca che ci accomuna, come patrimonio sia per lo sviluppo turistico che culturale della città”.
Un ringraziamento particolare allo staff dei due comuni che hanno lavorato per arrivare a questa firma è stato espresso dal Sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani secondo il quale “questa iniziativa comune vuole essere anche occasione per veicolare fuori dalla regione, il messaggio forte che non tutta l’Umbria è terremotata e che anzi, a Perugia, Orvieto e molti altri centri dell’Umbria si può venire in tutta tranquillità”.

Nel merito del Protocollo d’Intesa l’Assessore Maria Teresa Severini ha spiegato che “la cinta muraria etrusca rappresenta un fine preciso da valorizzare e ci permette, in maniera specifica, di porre l’accento sulla nostra storia, ma anche di valorizzare, attraverso questa candidatura, la ricchezza che abbiamo, visto che Perugia e Orvieto rappresentano due capisaldi della nostra regione.”

L’Assessore ha poi espresso “soddisfazione per l’accordo su un progetto che permetterà non solo la valorizzazione del patrimonio monumentale delle origini etrusche della città ma anche l’inserimento in una diffusa rete di relazioni finalizzata alla promozione culturale e turistica del territorio e delle sue eccellenze”.

Per Alessandra Cannistrà, Assessore del Comune di Orvieto “il protocollo rappresenta, tra l’altro, un segnale di vivacità che la regione cerca di far arrivare all’esterno, permettendo di far conoscere ai tanti visitatori caratteristiche così peculiari delle due città, con un’attualizzazione della storia etrusca e del dialogo tra città antica e città moderna finalizzato alla conservazione di questo grande patrimonio”.

Vizualizări: 47

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

1 stat are peste 20,000  clickuri (Italia)

2 state au peste 10.000 clickuri (Franta,  Germania)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

altmarius.ning.com-Google pagerank,alexa rank,Competitor

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic ieri.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor