altmarius

cultură şi spiritualitate

Le tre Grazie, dee della gioia di vivere



Di Laura Corchia

Figlie di Giove e di Eurinome, le Grazie impersonano la bellezza e la grazia e infondono gioia nel cuore degli dei e degli uomini. Esiodo, nella Teogonia, ricorda i loro nomi: Eufosina, Talia e Aglae. Fanno parte del seguito di Apollo o di Venere. Dalla dea della bellezza hanno ereditato alcuni attributi: la rosa, il mirto, la mela o il dado che sono solite recare nelle mani.

Raffaello Sanzio: Le tre Grazie.

Raffaello Sanzio: Le tre Grazie.

Nell’immaginario poetico, letterario ed artistico sono ritratte nude e abbracciate, quella al centro volge le spalle, mentre le altre due, ai lati, sono rivolte verso lo spettatore. Andate purtroppo perdute le raffigurazioni di epoca ellenistica, possiamo però ancora ammirare delle rappresentazioni di epoca romana. Una delle più note è quella che si ritrova sulle pareti di Pompei.

Nel Rinascimento, il tema delle tre Grazie è molto frequente. Se Sandro Botticelli, apporta delle piccole modifiche all’iconografia classica, rappresentando le fanciulle coperte da abiti sottili e trasparenti, Raffaello riprende il modello antico. Il suo piccolissimo dipinto, un olio su tavola di 17 x 17 cm, faceva probabilmente parte di un dittico con il Sogno del cavaliere. Entrambe le opere, infatti, sono ricordate nell’inventario del cardinale Scipione Borghese. Le tre fanciulle, di chiara derivazione ellenistica, stringono nelle mani i pomi delle Esperidi, simbolo di immortalità. La composizione semplice e spontanea è forse l’elemento che attrae e affascina. Le tre figure occupano l’intero spazio della scena, su uno sfondo spoglio, utile soprattutto, con i suoi toni di terra bruciata e con il tono del cielo, a mettere in risalto il bellissimo colore dell’incarnato. Nelle Grazie di Raffaello, si sente il movimento dello spazio attorno alle figure femminili, e noi, girando attorno a loro, ne percepiamo la perfezione e la rotondità dei corpi.

Con il Manierismo e con il Barocco, le tre figure si liberano nello spazio e assumono forme e posizioni più disinvolte. Nell’Ottocento, il tema delle Grazie torna assai frequentemente, ad esempio nella scultura di Antonio Canova. Capolavoro della maturità dell’artista, il gruppo fu richiesto dall’ex imperatrice Joséphine de Beauharnais. Le tre fanciulle, dai corpi generosi e voluttuosi, si abbracciano e simboleggiano la “grazia” come qualità dello spirito e del sentimento. Vi è un gioco sottile di linee flessuose e morbide, di reciproci gesti lenti e studiati, di sguardi languidi e di parole quasi sussurrate in un’armonica composizione. Una piccola ara, su cui poggiano tre corone di fiori, s’erge da un lato, quasi nascosta dalla figura di sinistra che, con maggiore tenerezza, cinge con la mano il capo della figura centrale e la guarda con amore. Queste tre armoniche figure femminili colpirono profondamente Ugo Foscolo, il quale dedicò loro un poemetto (1812) rimasto incompiuto.

Scrive Foscolo nella dedica che precede i tre inni:

«Alle Grazie immortali / le tre di Citerea figlie gemelle / è sacro il tempio, e son d’Amor sorelle; / nate il dì che a’ mortali / beltà ingegno virtù concesse Giove, / onde perpetue sempre e sempre nuove / le tre doti celesti / e più lodate e più modeste ognora / le Dee serbino al mondo. Entra ed adora.»

Antonio Canova, "Le tre Grazie"

Antonio Canova, “Le tre Grazie”

Vizualizări: 86

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

2 state au peste 20,000  clickuri (Italia,  Germania)

1 stat are peste 10.000 clickuri (Franta)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

 

Website seo score
Powered by WebStatsDomain

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic Ian 24.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor