altmarius

cultură şi spiritualitate


Dopo Milano il duo Jansen – Gavrylyuk si è presentato al pubblico romano della Sala Sinopoli del Parco della Musica






di Alessandro Tommasi

Mercoledì 23 novembre si è tenuto presso la Sala Sinopoli del Parco della Musica di Roma il concerto di Janine Jansen e Alexander Gavrylyuk. In arrivo dal successo del concerto milanese, il duo ha eseguito la Terza sonata di Brahms, in improvvisa sostituzione della Seconda programmata, la rara Sonata di Poulenc, i meravigliosi Mythes di Szymanowski e la Seconda sonata di Prokofiev.

Quando si va ad un concerto di Janine Jansen si va preparati a vedersi ricoperti della sua dirompente personalità, che avvolge col suo sguardo tutti i brani che affronta e che trova soprattutto nel repertorio novecentesco il suo paesaggio più familiare. Nell’ambito cameristico, da lei da sempre prediletto, questo aspetto pervade ancora di più le sue interpretazioni e le richiede di essere affiancata costantemente da musicisti capaci di comprenderne l’impulso viscerale. La Sonata di Brahms era in questo maestra: forse poco brahmsiana per morbidezza e imponenza del suono, era tuttavia un Brahms teso, fraseggiato con una cura e una spontaneità che non si crederebbero combinabili, tecnicamente completamente dominato. Certo, il così celebre inizio in medias res un rischio notevole, ma la Terza è stata condotta con passione e intensità, mostrando alcuni aspetti della Sonata che, nonostante la sua frequente programmazione, ancora non avevo mai notato.

Un esempio in merito sono stati proprio i magnifici fraseggi e l’uso costitutivo che fa Brahms delle doppie corde nel violino, non semplice rinforzo ma effetto timbrico finalizzato alla differenziazione delle frasi: mai percepito così chiaramente, anche grazie alla totale dimestichezza della violinista con i passaggi. Una menzione va sicuramente all’Adagio, eseguito con intensità dilaniante, e al fantastico Scherzo, in cui il Gavrylyuk ha avuto modo di sfoggare una leggerezza di tocco veramente notevole. Questa è stata probabilmente la migliore delle sue qualità: piano e pianissimo, atmosfere rarefatte, raffinati effetti timbrici, in questa tavolozza il pianista si sentiva più a suo agio, mentre un’eccessiva aggressività nei forte – anche per un programma novecentesco – e una certa impassibile compattezza di fraseggio hanno sofferto il confronto con la violinista. Magnifica è stata invece l’intesa tra i due, una percezione viscerale che ha permesso una perfezione d’insieme anche nelle contrazioni agogiche, veramente superlative.

Se Poulenc è apparso nell’interpretazione di entrambi eccessivamente nervoso, anche se timbricamente variegato, ben diversa è stata la resa di Szymanowski e Prokofiev. Tersi e cristallini, i Mythes sono stati il vero capolavoro del concerto, riuscendo a raggiungere una fluidità capace di unire il classicismo dei soggetti al linguaggio avanzato e complesso. Fantastica è stata anche la Seconda sonata di Prokofiev, un po’ dimentica della sua origine flautistica, ma magnificamente violinistica. La leggera seppur intensa cantabilità di Janine Jansen ha potuto qui dare uno sfoggio senza ombre, così come la cura dei timbri che, uniti ad una mano sinistra sbalorditivamente perfetta, hanno donato grande seduzione fin dalle prime note.
Il pubblico ha accolto con entusiasmo il duo, cosa non scontata visto il repertorio prettamente novecentesco, che ha offerto due bis, Nana di de Falla e la Pièce en forme de Habanera di Ravel: due ultime perle di novecentesca seduzione.

- See more at: http://www.amadeusonline.net/recensioni-spettacoli/2016/il-novecent...

Vizualizări: 42

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

2 state au peste 20,000  clickuri (Italia,  Germania)

1 stat are peste 10.000 clickuri (Franta)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

 

Website seo score
Powered by WebStatsDomain

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic Ian 24.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor