altmarius

cultură şi spiritualitate

Il festival delle due Sicilie: Napoli 1-2-3 Aprile 2018

festival delle due sicilie

Una pasqua alternativa? A Napoli andrà in scena la prima edizione del festival delle due Sicilie a Piazza Dante, ovvero l’ex Foro Carolino voluto da Carlo di Borbone.

L’iniziativa del festival delle due sicilie

Il festival delle due Sicilie si svolgerà nel cuore del centro storico di Napoli, di fronte a Port’Alba e sarà teatro di spettacoli a tema, quali ad esempio rievocazioni storiche, balli e musica dal vivo, tutta ispirata alla tradizione napoletana dell’epoca.

Sono previste bancarelle dedite all’artigianato locale, stand enogastronomici provenienti dall’Abruzzo, dalla Campania, dal Gargano, dalla Calabria ed infine dalla Sicilia. Non mancheranno poi momenti d’aggregazione culturale, dibattiti e presentazioni di libri a cura di Giuseppe Serroni, presidente dell’associazione “I Sedili di Napoli”, di SalvatoreLanza del “Movimento Neoborbonico” e dell’associazione “I Lazzari” di Davide Brandi.

Ci saranno poi esposizioni artistiche a cura di “Fantasie d’epoca”, “La Bottega del Mandolino” e la partecipazione straordinaria della “Compagnia d’arme la rosa e la spada”.

L’evento è organizzato dall’ Associazione Event Art San Carlo, con il presidente Vincenzo Geri in collaborazione con la dott.ssa Giorgia Pietropaoli e la dott.ssa Alessia Marino, che rendono omaggio alla città partenopea con la prima tappa di questo ambizioso progetto.

Intervista con la dott.essa Alessia Marino

http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/19424404_10213254122760072_4590810857436849945_n-284x420.jpg 284w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/19424404_10213... 558w" sizes="(max-width: 280px) 100vw, 280px" />
dott.essa Alessia Marino, foto di Fernando Kaiser

Buongiorno dott.essa Marino, perché intitolare un festival alle “due Sicilie?” Cosa vuol mettere in risalto questa manifestazione?

Il festival delle due Sicilie vuole mettere in risalto le eccellenze dal punto di vista culturale, tipico del Regno delle Due Sicilie, quindi non solo campano! Voler mettere in risalto quindi i primati raggiunti dal Regno grazie a dei re fondamentali per lo sviluppo architettonico, telecomunicazioni, infrastrutture ecc. dunque iniziative varie per evidenziare un periodo storico non molto lontano da noi.

Perché organizzarla proprio in occasione di una festività religiosa?

Abbiamo deciso di organizzarla proprio in occasione delle festività pasquali per l’affluenza turistica che ha visto svilupparsi a Napoli negli ultimi anni, non solo europei, ma anche americani, giapponesi ecc. Un’occasione quindi per creare qualcosa di nuovo, una prima tappa di una festività per girare i territori del vecchio Regno.

C’è per caso un sapore politico in questa manifestazione o un senso di nostalgia del periodo borbonico, oppure l’evento è legato solo alle tradizioni artistiche e culinarie dell’Ottocento?

Non c’è nulla che riguardi un colore o un sapore politico, magari solo un po’ melanconico, però l’iniziativa è apolitica ed è solo per omaggiare la cultura del Regno delle due Sicilie…solo legato a quello, nulla di melanconico.

La location per questa edizione è Piazza Dante, per le prossime edizioni pensate di fare il festival sempre all’ex Foro Carolino oppure avete in mente altre locations? Magari in altri luoghi tipici creati dai Borboni?

La prima edizione si svolgerà a Piazza Dante, una delle principali strutture volute dal re Carlo di Borbone per opera del Vanvitelli. Le prossime tappe (o edizioni ndr) saranno certamente in altri siti storici

Intervista con Marilena D’Auria

festival delle due siciliehttp://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212953195477208_2574957216075350016_n-150x150.jpg 150w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212... 768w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212... 419w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212... 640w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212... 681w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/29425436_10212... 957w" sizes="(max-width: 300px) 100vw, 300px" />
Marilena D’Auria

Per l’accoglienza turistica saranno presenti i rappresentanti di un’importante rete di
albergatori e B&B del Centro Storico, capitanati dalla sign.ra Marilena D’Auria, gestrice del B&B “Angela” di San Biagio dei Librai

Che ruolo hanno i B&B nel festival?

I B&B (Bed and Breakfast ndr) hanno il ruolo di far da collante alla manifestazione per far sì che si crei una rete con le agenzie per far in modo che il turista venga accolto per far vedere Napoli

Ci saranno delle visite guidate durante lo svolgimento del festival delle due Sicilie?

Si! Ci saranno visite guidate per tutto il centro storico di Napoli, i B&B sono situati proprio in chiave strategica in quel luogo

Le visite guidate sono già in programma oppure verranno stabilite al momento?

No, le visite verranno stabilite direttamente nei giorni come da programma.

Locandina del festival delle Due Sicilie

festival delle due siciliehttp://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_20180329_112502-768x1024.jpg 768w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_20180329_1... 315w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_20180329_1... 640w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_20180329_1... 681w, http://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2018/03/IMG_20180329_1... 1536w" sizes="(max-width: 312px) 100vw, 312px" />

  • Domenica 1 Aprile 2018

ore 10:00 Apertura stand
ore 11:30 Inaugurazione e taglio del nastro
ore 11:45-12:30 “Vento del Sud” musiche popolari con il gruppo folk identitario I Vico
ore 12:30-14:30 Canti d’amore e libertà con Giovanni Leonetti e Tonino Torino
ore 15:00-16:00 Info turistiche a cura della rete dei B&B del Centro storico
ore 16:00 Visite accompagnate agli stand in abito storico a cura di Associazione Culturale Rievocatori Fantasie D’epoca
ore 19:30-21:30 Canti d’amore e libertà con Giovanni Leonetti e Tonino Torino
ore 22:00 Chiusura Stand

  • Lunedì 2 Aprile 2018

ore 10:00 Apertura Stand
ore 11:00-12:30 Lezioni di lingua napoletana con l’Associazione culturale I Lazzari
ore 12:30-13:30 Visite accompagnate agli stand in abito storico a cura di Associazione Culturale Rievocatori Fantasie D’epoca
ore 15:00-16:00 Info turistiche a cura della rete dei B&B del Centro storico
ore 16:00-17:00 Presentazione del libro “Malaunità” di Pino Aprile a seguire presentazione della Mostra “I Primati del Regno” a cura del Movimento Neoborbonico.
ore 18:00-19:30 Rappresentazione teatrale “Napule nun è overo” con Angelantonio Aversana e Salvatore Leonangelo, presenta Davide Brandi.
ore 22:00 Chiusura Stand

  • Martedì 3 Aprile 2018

ore 10:00 Apertura Stand
ore 10:30-11:00 Didattica sulla tradizione cavalleresca e sulla scherma napoletana del 1500 a cura della Compagnia d’arme La Rosa e La Spada
ore 11:00 Presentazione dei libri: “C’era na vota nu Re e na Riggina”. La vera storia degli ultimi reali Borbone e “Lucia Migliaccio, l’urdemo ammore e’ Ferdinando I” di e con Ersilia Di Palo
ore 12:00 Canti e suoni della tradizione partenopea con “Napulitanata”.
ore 15:00-16:00 Info turistiche a cura della rete dei B&B del Centro storico
ore 16:00-17:Didattica sulla tradizione cavalleresca e sulla scherma napoletana del 1500 a cura della “Compagnia d’arme la Rosa e la Spada”.
ore 17:00-17:30 Conferenza: “Sembrano pietre ma sono radici” da Neapolis al Regno delle due Sicilie a cura di Giuseppe Serroni presidente dell’Associazione Culturale I Sedili di Napoli
ore 17:30-18:30 Incontro-Dibattito sui “Primati del Sud” a cura del Movimento Neoborbonico.
ore 21:00 Animazione musicale
ore 22:00 Chiusura della manifestazione

Marco Parisi

Vizualizări: 126

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

2 state au peste 20,000  clickuri (Italia,  Germania)

1 stat are peste 10.000 clickuri (Franta)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

Website seo score
Powered by WebStatsDomain

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic Ian 24.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor