altmarius

cultură şi spiritualitate

Henri Rousseau: il gentile Doganiere che divenne pittore


di Laura Corchia

https://restaurars.altervista.org/henri-rousseau-il-gentile-doganie...

“… Rousseau, il favoloso, il maestro; se avesse le doti del pittore e sapesse disegnare, l’ingenuità e l’ardore ne farebbero un genio. A ogni modo, questi istintivi, questi inesperti, questi irrisi possiedono ciò che manca ai loro confratelli ammirati: la fede e il candore”.

(A. Jarry, in “La Revue blanche”, 15 aprile 1902)

Guerriero in Messico non lo era mai stato e neanche mai aveva visitato quella Giungla che si affannava a riprodurre sulle sue tele. La sua vita si era svolta per gran parte dietro ad una scrivania ad imbrattare carte e a sognare forse una vita più avventurosa.

Henri Rousseau era un artista spontaneo, ingenuo, naïf. Nato nel 1884 a Laval, si trasferì a Parigi nel 1871, dove svolse attività di impiegato nell’ufficio comunale del dazio, attività che gli valse il soprannome di Doganiere. Quando a 41 anni si pensionò, decise che era arrivato il momento di dare sfogo alla sua creatività ed abbracciò con entusiasmo il mestiere di pittore. Nell’intento di imparare a dipingere dal vero, si recava allo zoo e nel giardino botanico di Parigi per copiare con diligenza e meticolosità piante e bestie.

L'incantatrice di serpenti, (1907) Musée d'Orsay di Parigi
L’incantatrice di serpenti, (1907) Musée d’Orsay di Parigi

Subito le sue opere furono accolte con scherno da parenti, amici e critici ma, risoluto ed imperterrito, Rousseau non si arrese di fronte alle prime difficoltà. Nel 1886 espose per la prima volta al  Salon des Indépendants, portando i propri dipinti con una carretta trascinata a mano. Le sue giungle furono accolte dal pubblico come il disegno di un ingenuo bambino, il frutto acerbo di un uomo che non aveva mai dipinto in vita sua. Ma il Doganiere era fermamente convinto che, prima poi, sarebbe divenuto “il più grande e il più ricco pittore della Francia odierna”. 

Io, ritratto-paesaggio (Autoritratto), (1889-1890) Národní galerie di Praga
Io, ritratto-paesaggio (Autoritratto), (1889-1890) Národní galerie di Praga

Emblematico di tale pensiero è il quadro Io: ritratto paesaggio, datato 1890. Rousseau si raffigura in primo piano, vestito di tutto punto. Impugna con orgoglio la tavolozza nella quale si possono leggere due nomi di donna: Clémence, la prima moglie, e Joséphine, la nuova fidanzata. Alle spalle è raffigurata la Tour Eiffel, mentre una mongolfiera attraversa il cielo limpido e sereno.

Grottesco quando pronunciava strafalcioni in fatto di arte, Rousseau fu anche molto apprezzato da artisti come Picasso. Celebre fu la festa che questi organizzò in suo onore, durante la quale gli amici lasciarono che gli cadessero gocce di cera sul capo, fino a formare una specie di casco solidificato.

Il calesse di papà Junier, (1908) Musée de l'Orangerie di Parigi
Il calesse di papà Junier, (1908) Musée de l’Orangerie di Parigi

I suoi dipinti più popolari raffigurano una serie di Giungle popolate da uccelli esotici, serpenti, belve e prede. Tutta la superficie è dominata una vegetazione fittissima che, solo in alto, lascia intravedere uno squarcio di cielo.

Più povero che famoso, Henri Rousseau finì per ammalarsi e col trascurare la sua salute in nome di una passione per l’arte forse all’epoca ingrata e avara di soddisfazioni. Morì nel 1910, nella più completa solitudine. Aveva da poco completato una delle sue opere più rappresentative: Il sogno. Il suo feretro fu accompagnato al cimitero da soli sette amici.

Il sogno, (1910) Museum of Modern Art di New York
Il sogno, (1910) Museum of Modern Art di New York

Vizualizări: 7

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

1 stat are peste 20,000  clickuri (Italia)

2 state au peste 10.000 clickuri (Franta,  Germania)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

altmarius.ning.com-Google pagerank,alexa rank,Competitor

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusistoric Ian 17.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor