altmarius

cultură şi spiritualitate

10 film western da vedere assolutamente

10 film western Balla coi lupi

eADV

Deserti abitati da amerindi e pistoleri, treni pronti per essere rapinati e saloon senza un attimo di pace. Questi alcuni scenari del “Selvaggio West“, un’America a cavallo tra progresso e passato, selvaggia appunto. Nonostante alcuni film recenti, sopratutto remake come Django Unchained (presente in lista), Il Grinta e The Lone Ranger, il western non è tra i generi più gettonati. Eppure molti suoi film regalano momenti godibilissimi e originali. In questo articolo proponiamo una classifica dei 10 film western imperdibili. O meglio, 10 film e mezzo, come vedrete se leggerete fino alla fine!

Prima di iniziare però vogliamo sottolineare il criterio usato nello stilare questa lista. Il western conta infatti moltissimi film di spessore e selezionarne dieci comporta necessariamente l’esclusione di titoli importanti. Perciò, questa non è una classifica ma un elenco di film di pari livello, espressione però delle diverse anime del western di cui volevamo proporre una ricognizione “a tutto tondo”. Questo genere cinematografico conta, infatti, vari sottogeneri, dal più famoso “spaghetti western” allo “Zapata western“, dallo sparatutto alla commedia. Insomma, questa lista cerca di dar giustizia a ogni aspetto del western, così che anche un lettore a digiuno possa conoscerne le sfumature. Per questo motivo ci auguriamo che nessun cultore ne abbia a male qualora manchi il suo preferito e che comprenda le nostre scelte.


eADV

Il massacro di Fort Apache

Per Qualche Dollaro In Piu' / Il Buono E il Brutto Il Cattivo / Per un Pugno Di Dollari (3 Film Blu Ray) ITALIANO
Lo chiamavano Trinità + Continuavano a chiamarlo Trinità (2 Dvd)
Django Unchained
Per Qualche Dollaro In Piu' / Il Buono E il Brutto Il Cattivo / Per un Pugno Di Dollari (3 Film Blu Ray) ITALIANO
Lo chiamavano Trinità + Continuavano a chiamarlo Trinità (2 Dvd)
Django Unchained
38,89 EUR
15,98 EUR
7,99 EUR

Nella lista dei 10 film western imperdibili non può mancare un film con John Wayne.

Quando si parla di western, infatti, bisogna fare i conti con il duo costituito da John Ford e John Wayne. Regista il primo e attore il secondo, entrambi iniziarono le rispettive carriere ai tempi del cinema muto, per poi diventare una famosa coppia. Insieme hanno realizzato ventuno film, la maggior parte western. John Wayne, interpretando ogni volta un personaggio diverso, divenne il prototipo dell’eroe americano del Selvaggio West. Una figura che, oggi, sarebbe facile bersaglio dal politically correct per il forte razzismo nei confronti degli amerindi.


eADV

10 film western John Wayne John Wayne

Per chi vuole gustarsi ugualmente intense battaglie tra amerindi e soldati statunitensi, Il massacro di Fort Apache è sicuramente un titolo da non perdere. Il film del 1948 è meno “cattivo” nei confronti degli indigeni, qui presentati non come sanguinari bensì come sempliciotti sbandati ma con le loro ragioni. Lo stesso John Wayne, nella parte del capitano Kirby York, interpreta un ruolo da mediatore. Durante i combattimenti troviamo il famoso squillo di tromba che, ancora oggi, accompagna nell’immaginario collettivo l’avanzata della cavalleria.

Gli spietati

Difficilmente troverete una lista con 10 film western imperdibili senza Gli spietati.

Film del 1992 interpretato e prodotto da Clint Eastwood ( “Il Buono” de Il buono, il brutto, il cattivo). Pluripremiato, è il terzo del genere ad aver vinto l’Oscar come miglior film.


eADV

L’intera narrazione è esattamente agli antipodi di pellicole come Sentieri Selvaggi, in quanto dissacrante e cinica, satura di ironia amara. Il film racchiude in sé ogni elemento del western epico stravolgendone la visione luminosa ma senza cadere nemmeno per un istante nella farsa. Qui non ci sono eroi ma uomini vivi e autentici.

Django

Django è un western sui generis. L’eroe, Django, entra in scena trascinando con sé una bara vestito come un becchino. La storia si svolge quasi interamente in un villaggio fantasma abitato solo dal barista di un saloon e da un gruppo di prostitute. Inoltre, a contendersi il territorio troviamo una setta razzista, i cui membri girano con cappucci rossi sul capo, e alcuni rivoluzionari messicani. Django decima entrambe le fazioni utilizzando non la classica pistola bensì una mitragliatrice. Lo spettatore non può provare pietà per i nemici senza scrupoli del protagonista, ma quest’ultimo non gioca il classico ruolo del giustiziere buono. Così l’intera pellicola mostra un’umanità desolante in un paesaggio che esaspera tale condizione. Infatti simbolo di ciò è l’accentuata presenza della terra in scenari colmi di polvere, fango, lapidi e sabbie mobili.

Nonostante – o forse proprio per – la violenza inaudita, il film del 1966 ha avuto un successo immediato. La fortuna del regista Sergio Corbucci inizia proprio con questa pellicola, la cui colonna sonora, realizzata da Bacalov, resta ancora oggi una delle più importanti del genere.


eADV

Django il bastardo

Abbiamo parlato di Django, ma non dei numerosi film che, sulla scia del suo successo, riportano un titolo simile. Tuttavia questi film, che non hanno nulla a che fare con l’opera di Corbucci, sono molto diversi tra loro. Tra i vari spicca quello di Sergio Garrone del 1969, Django il bastardo. Non è il primo di questo genere realizzato da Garrone, ma merita ugualmente menzione in questa lista sui 10 film western imperdibili.

Anche il Django protagonista di questa pellicola vuole farsi giustizia da solo usando però una semplice pistola e qualche candelotto di dinamite. Il film è un vero e proprio sparatutto in cui ciò che conta è solo che il protagonista riesca a sterminare l’esercito rivale. Malgrado il finale scontato la trama lascia lo spettatore col fiato sospeso con qualche sequenza che rende incerta la vittoria di Django. Per chi vuole semplicemente una storia in cui un pistolero sconfigge un intero villaggio, questo è senza dubbio il miglior western desiderabile!

Django Unchained


eADV

“Fratello minore” della famiglia dei film con protagonista Django è una pellicola di Quentin Tarantino del 2012. La trama non ha a che fare con le storie precedenti, tuttavia il film è ricco di citazioni. Ma Django Unchained merita l’inclusione in questo elenco di 10 film western imperdibili perchè ha come scenario il “profondo sud” americano. Lo schiavismo, tema non molto approfondito nel western, sale ora a galla, donando alla categoria nuova linfa.

Tarantino ci mostra uno Django schiavizzato che, tornato libero con l’aiuto di un cacciatore di taglie, tenta di liberare la donna che ama, anch’essa schiava. Così l’eroe diviene cacciatore di taglie a sua volta senza perdere di vista il proprio obiettivo. Il film, con la giusta dose di splatter che contraddistingue il regista, ha anche molta ironia, un mix che ne fa uno dei migliori western di sempre, non a caso vincitore di due premi Oscar.

Giù la testa

Un altro film con protagonisti i classici perdenti è Giù la testa di Sergio Leone. Leone, noto sopratutto per la cosiddetta “Trilogia del dollaro” (di cui parleremo più avanti) ha realizzato un’altra trilogia sull’America che include questa pellicola. Di essa fanno parte anche C’era una volta il West e C’era una volta in America. Dallo stile fresco e mai stancante, Giù la testa racconta di una famiglia messicana che, incontrato un rivoluzionario irlandese, tenta un furto in banca. Questo li porterà inaspettatamente a diventare eroi della rivoluzione messicana.


eADV

I messicani, nelle storie ambientate nel Selvaggio West, hanno a lungo svolto il ruolo di antagonisti. Nondimeno alcuni registi tentarono di farne personaggi più sfaccettati già prima del 1956, ma Leone è andato ben oltre questi tentativi. Il film rientra in questa lista di 10 film western imperdibili proprio per lo scenario originale e classico al tempo stesso. I western come questo, che hanno come sfondo la rivoluzione messicana, sono noti come Zapata western.

…continuavano a chiamarlo Trinità!

10 film western Bud Spencer e Terence Hillhttps://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film-western-Trinita-300x126.jpg 300w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 768w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 998w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 640w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 681w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 1021w" data-sizes="auto" sizes="640px" srcset="https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film-western-Trinita.jpg 1024w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 300w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 768w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 998w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 640w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 681w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-film... 1021w" />
Bud Spencer (Bambino) e Terence Hill (Trinità)

Terence Hill e Bud Spencer appaiono in coppia in film semi-comici di vario genere tra cui il western nel quale ricoprono i ruoli dei fratelli Trinità e Bambino. Le due pellicole in cui interpretano questi personaggi sono definite “fagioli western in qualità di variante dei classici spaghetti western, con i pugni che prendono il posto delle armi da fuoco.


eADV

Tra i 10 film western imperdibili abbiamo scelto di aggiungere non il primo titolo, Lo chiamavano Trinità…, ma il seguito, …continuavano a chiamarlo Trinità! Benché i due siano simili al punto che si potrebbe parlare di un’unica storia divisa in due parti, il secondo risulta una pellicola più ricca e varia. La coppia di eroi si ritrova infatti in situazioni più particolari come quella in cui sono presenti i loro genitori. Non mancano però le classiche risse in taverna e tentate rapine alle diligenze, ovviamente in chiave ironica.

Corvo rosso non avrai il mio scalpo!

Corvo rosso non avrai il mio scalpo– titolo originale Jeremiah Johnson – è ideale per chi alle sparatorie preferisce lunghe narrazioni e paesaggi incontaminati. Jeremiah Johnson, protagonista ispirato al leggendario Mangiafegato Johnson, non ha uno scopo a spingerlo nel suo viaggio se non quello di vivere il viaggio stesso. La storia, ambientata sulle montagne tra Stati Uniti e Canada, ricorda da vicino Il richiamo della foresta e nel 1972 ebbe grande successo per la sua originalità.

Balla coi lupi


eADV

Balla coi lupi è un film basato sul confronto tra “visi pallidi” e “pellirosse” trattato, però, in maniera originale. Nessuno dei due schieramenti, infatti, è totalmente positivo: non troviamo eroi a stelle e strisce” o “pacifici e buoni selvaggi” bensì uomini reali con tutte le loro sfumature. Il regista Kevin Costner riesce a dar vita a una trama ricca di sensibilità nella quale passano in secondo piano le sparatorie, seppur presenti. Con ben sette premi Oscar, Balla coi lupi può a buon diritto collocarsi in questa classifica su 10 film western imperdibili.

Per qualche dollaro in più

Praticamente impossibile che in una lista di 10 film western imperdibili non compaia la cosiddetta Trilogia del dollaro, anche nota come Trilogia dell’uomo senza nome. Si tratta di tre film di Leone: Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più, Il buono, il brutto, il cattivo.

Dei tre Il buono, il brutto, il cattivo è generalmente indicato come un simbolo degli spaghetti western e del western in generale. Per un pugno di dollari, il primo della trilogia, è invece considerato un apripista. Tuttavia in questo elenco abbiamo scelto di elogiare il secondo capitolo, Per qualche dollaro in più.


eADV

Il film ripropone molti degli elementi più validi di Per un pugno di dollari: la grande recitazione di Eastwood e di Volonté, le musiche di Morricone, lo stile di Leone. Ma a essi si aggiunge la presenza di Lee Van Cleef, Il cattivo nel terzo film della trilogia (in cui sarà invece assente Volonté). A questo cocktail non manca una trama lineare ma con alleanze mobili tra i personaggi, che esibiscono il meglio di sé durante le sparatorie. Storia piacevole dal finale non scontato, tenuta insieme anche dalla musica del carillon, oscuro filo rosso che lega i protagonisti e che ronza nelle orecchie dello spettatore anche dopo i titoli di coda.

The Great Train Robbery

10 film western il cowboy di Assalto al trenohttps://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-western-The-Great-Train-Robbery-300x248.jpg 300w" data-sizes="auto" sizes="288px" srcset="https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-western-The-Great-Train-Robbery.jpg 489w, https://www.lacooltura.com/wp-content/uploads/2021/02/Migliori-west... 300w" /> La scena finale di The Great Train Robbery

Infine, “jolly” in questa classifica sui western imperdibili è The Great Train Robbery. Con poco più di dieci minuti di girato oggi sarebbe considerato un cortometraggio, ma ricordiamo che parliamo di una pellicola del 1903! Il film, in bianco e nero e muto, conserva ancora una forte carica ipnotica, la stessa che deve aver trasmesso ai suoi primi spettatori. Per chi vuole approfondire la storia del western questo assalto al treno con tanto di pistolero che rompe la quarta parete non può, dunque, mancare!

Luigi D’Anto’


eADV

Vizualizări: 6

Adaugă un comentariu

Pentru a putea adăuga comentarii trebuie să fii membru al altmarius !

Alătură-te reţelei altmarius

STATISTICI

Free counters!
Din 15 iunie 2009

200 state 

(ultimul: Micronesia)

Numar de steaguri: 264

Record vizitatori:    8,782 (3.04.2011)

Record clickuri:

 16,676 (3.04.2011)

Steaguri lipsa: 42

1 stat are peste 660,000 clickuri (Romania)

1 stat are peste 100.000 clickuri (USA)

1 stat are peste 40,000 clickuri (Moldova)

2 state au peste 20,000  clickuri (Italia,  Germania)

1 stat are peste 10.000 clickuri (Franta)

6 state au peste 5.000 clickuri (Olanda, Belgia, Marea Britanie, Canada, UngariaSpania )

10 state au peste 1,000 clickuri (Polonia, Rusia,  Australia, IrlandaIsraelGreciaElvetia ,  Brazilia, Suedia, Austria)

50 state au peste 100 clickuri

24 state au un click

 

Website seo score
Powered by WebStatsDomain

DE URMĂRIT

1. ANTICARIAT ALBERT

http://anticariatalbert.com/

2. ANTICARIAT ODIN 

http://anticariat-odin.ro/

3. TARGUL CARTII

http://www.targulcartii.ro/

4. PRINTRE CARTI

http://www.printrecarti.ro/

5. MAGAZINUL DE CARTE

http://www.magazinul-de-carte.ro/

6 ANTICARIAT PLUS

http://www.anticariatplus.ro/

7. DEPOZITUL DE CARTI 

http://www.calinblaga.ro/

8. CARTEA DE CITIT

http://www.carteadecitit.ro/

9. ANTICARIAT ON-LINE
http://www.carti-online.com/

10. ANTICARIATUL DE NOAPTE

 http://www.anticariatuldenoapte.ro/

11. ANTICARIATUL NOU

http://www.anticariatulnou.ro

12. ANTICARIAT NOU

https://anticariatnou.wordpress.com/

13. ANTICARIAT ALEPH

https://www.anticariataleph.ro/

14. ANTIKVARIUM.RO

http://antikvarium.ro

15.ANTIKVARIUS.RO

https://www.antikvarius.ro/

16. ANTICARIAT LOGOS

http://www.anticariat-logos.ro/

17. ANTICARIAT.NET

http://www.anticariat.net/informatii-contact.php

18. TIMBREE

www.timbree.ro

19. FILATELIE

 http://www.romaniastamps.com/

20 MAX

http://romanianstampnews.blogspot.com

21. STAMPWORLD

http://www.stampworld.com

22. LIBMAG

https://www.libmag.ro/oferta-carti-polirom/?utm_source=facebook-ads-7-99-polirom&utm_medium=banner-facebook&utm_campaign=7-99-polirom-facebook&utm_content=new-3

23. DAFFI'S BOOKS

https://www.daffisbooks.ro/

24. MAGIA MUNTELUI

http://magiamuntelui.blogspot.com

25. RAZVAN CODRESCU
http://razvan-codrescu.blogspot.ro/

26.RADIO ARHIVE

https://www.facebook.com/RadioArhive/

27.EDITURA UNIVERSITATII CUZA - IASI

http://www.editura.uaic.ro/produse/colectii/documenta/1

28. EDITURA ISTROS

https://www.muzeulbrailei.ro/editura-istros/

29. EDITURA HOFFMAN

https://www.editurahoffman.ro/

30. SA NU UITAM

http://sanuuitam.blogspot.ro/

31. MIRON MANEGA
http://www.certitudinea.o

32. NATIONAL GEOGRAPHIC ROMANIA

https://www.natgeo.ro/revista

Anunturi

Licenţa Creative Commons Această retea este pusă la dispoziţie sub Licenţa Atribuire-Necomercial-FărăModificări 3.0 România Creativ

Note

Hoffman - Jurnalul cărților esențiale

1. Radu Sorescu -  Petre Tutea. Viata si opera

2. Zaharia Stancu  - Jocul cu moartea

3. Mihail Sebastian - Orasul cu salcimi

4. Ioan Slavici - Inchisorile mele

5. Gib Mihaescu -  Donna Alba

6. Liviu Rebreanu - Ion

7. Cella Serghi - Pinza de paianjen

8. Zaharia Stancu -  Descult

9. Henriette Yvonne Stahl - Intre zi si noapte

10.Mihail Sebastian - De doua mii de ani

11. George Calinescu Cartea nuntii

12. Cella Serghi Pe firul de paianjen…

Continuare

Creat de altmariusclassic Dec 23, 2020 at 11:45am. Actualizat ultima dată de altmariusclassic Ian 24.

© 2021   Created by altmarius.   Oferit de

Embleme  |  Raportare eroare  |  Termeni de utilizare a serviciilor